Il saggio, inserito all'interno del corposo volume pubblicato dal Museo di Palazzo Venezia in occasione dell'inaugurazione della nuova sezione dedicata ai reperti lapidei, descrive la natura del progetto e il suo essere in continuità con la filosofia delle "stanze" inaugurata nel lontano 1921 da Federico Hermanin.

Allestimento del Lapidarium “Identità di un museo, ricerca di una immagine”

RAIMONDO, Filippo
2008-01-01

Abstract

Il saggio, inserito all'interno del corposo volume pubblicato dal Museo di Palazzo Venezia in occasione dell'inaugurazione della nuova sezione dedicata ai reperti lapidei, descrive la natura del progetto e il suo essere in continuità con la filosofia delle "stanze" inaugurata nel lontano 1921 da Federico Hermanin.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11564/132206
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact