Le molteplici relazioni fra l’ACQUA & l’ARCHITETTURA generano un caleidoscopio di RAPPRESENTAZIONI, un’esplosione di immagini e forme che configurano spazi. Nella storia della rappresentazione è possibile rintracciare moltissime testimonianze di tale laboriosità, in cui l’acqua è tra gli elementi fondamentali del processo creativo, alimentando azioni visive tematiche che ne specificano di volta in volta il contesto semantico, toccando quasi tutte le declinazioni teorico-operative dell’architettura. Appare un ampio scenario di esempi in cui l’elemento naturale si manifesta come pulsione progettuale ininterrotta nel tempo; una sorta di spontanea necessità di ordine antropologico per conformare – tra materiale e immateriale – gli spazi della vita associata e per alimentare quelli personali e intimi della mente, della psiche. Il volume raccoglie gli esiti della ricerca PRIN ’07 (coordinatore nazionale M. Docci) condotta dall'Unità di Ricerca dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, diretta fino al novembre 2008 da C. Mezzetti e, successivamente, da M. Unali. I 34 saggi che compongono il volume sono organizzati in due parti principali (più gli Apparati), che costituiscono la struttura generale del lavoro svolto. Parte prima: Architettura, città, acqua (Parole chiave; Paesaggi urbani contemporanei; Eroi sull’acqua). Parte seconda: Progetti sull’acqua non realizzati (Modelli 3D). Conclude la ricerca la sezione Apparati, composta da due titoli: Fotografia, Acqua e Architettura; Disegni per Fregene.

Acqua & architettura. Rappresentazioni (n.b. "Curatela")

UNALI, Maurizio
2011

Abstract

Le molteplici relazioni fra l’ACQUA & l’ARCHITETTURA generano un caleidoscopio di RAPPRESENTAZIONI, un’esplosione di immagini e forme che configurano spazi. Nella storia della rappresentazione è possibile rintracciare moltissime testimonianze di tale laboriosità, in cui l’acqua è tra gli elementi fondamentali del processo creativo, alimentando azioni visive tematiche che ne specificano di volta in volta il contesto semantico, toccando quasi tutte le declinazioni teorico-operative dell’architettura. Appare un ampio scenario di esempi in cui l’elemento naturale si manifesta come pulsione progettuale ininterrotta nel tempo; una sorta di spontanea necessità di ordine antropologico per conformare – tra materiale e immateriale – gli spazi della vita associata e per alimentare quelli personali e intimi della mente, della psiche. Il volume raccoglie gli esiti della ricerca PRIN ’07 (coordinatore nazionale M. Docci) condotta dall'Unità di Ricerca dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, diretta fino al novembre 2008 da C. Mezzetti e, successivamente, da M. Unali. I 34 saggi che compongono il volume sono organizzati in due parti principali (più gli Apparati), che costituiscono la struttura generale del lavoro svolto. Parte prima: Architettura, città, acqua (Parole chiave; Paesaggi urbani contemporanei; Eroi sull’acqua). Parte seconda: Progetti sull’acqua non realizzati (Modelli 3D). Conclude la ricerca la sezione Apparati, composta da due titoli: Fotografia, Acqua e Architettura; Disegni per Fregene.
9788865140789
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/197056
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact