Tra ricordo e memoria: la libertà in Hegel