Fondato su materiale inedito proveniente dagli archivi ex sovietici e sulle testimonianze dei sopravvissuti, il libro ricostruisce nella sua completezza il destino dei soldati italiani fatti prigionieri dai sovietici nella seconda guerra mondiale. Dal momento della cattura alle massacranti marce del "davaj" verso i campi di raccolta nelle retrovie, dalla vita nei lager al difficile e contrastato rimpatrio fino alla "contabilità" dei morti e dei dispersi: una ricostruzione terribile, che con l'eloquenza spassionata dei fatti illumina una delle pagine ancora doloranti della memoria italiana.

I prigionieri italiani in Russia

GIUSTI, MARIA TERESA
2009

Abstract

Fondato su materiale inedito proveniente dagli archivi ex sovietici e sulle testimonianze dei sopravvissuti, il libro ricostruisce nella sua completezza il destino dei soldati italiani fatti prigionieri dai sovietici nella seconda guerra mondiale. Dal momento della cattura alle massacranti marce del "davaj" verso i campi di raccolta nelle retrovie, dalla vita nei lager al difficile e contrastato rimpatrio fino alla "contabilità" dei morti e dei dispersi: una ricostruzione terribile, che con l'eloquenza spassionata dei fatti illumina una delle pagine ancora doloranti della memoria italiana.
Biblioteca storica
9788815131928
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/233984
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact