Patrick Kavanagh: tra poesia e critica