Il contributo ripercorre le fasi delle operazioni di rilevamento, condotte nell'ambito di ricerche che hanno coinvolto aree disciplinari diverse sul borgo e sulla fortezza di Civitella del Tronto, svolte in un lungo arco temporale. La complessità e l'estensione dei luoghi e la varietà formale delle architetture civili e militari, hanno reso necessario l'utilizzo di diverse tecniche, strumenti e metodologie, per dare una risposta esauriente alle necessità del gruppo di studio di elaborati grafici di diversa natura e a scale differenti. Campagne di misura che hanno visto l'utilizzo di strumenti e tecniche della Topografia tradizionale, dei sistemi satellitari GNSS, della Fotogrammetria aerea e terrestre ed infine del Laser Scanning, sono state via via messe a sistema e georeferenziate in un unico sistema di riferimento, grazie all'impianto strutturale di base, che ha svolto la funzione di struttura portante, ha saputo tenere uniti correttamente i risultati dei vari dei rilevamenti, eseguiti in epoche diverse, con sensori attivi e passivi fino al più recente Laser scanning, introdotto per verificare i danni a seguito dei disastrosi eventi sismici del 2016.

Il rilievo della fortezza di Civitella del Tronto. Il contributo della Geomatica.

Giovanni Mataloni
2018

Abstract

Il contributo ripercorre le fasi delle operazioni di rilevamento, condotte nell'ambito di ricerche che hanno coinvolto aree disciplinari diverse sul borgo e sulla fortezza di Civitella del Tronto, svolte in un lungo arco temporale. La complessità e l'estensione dei luoghi e la varietà formale delle architetture civili e militari, hanno reso necessario l'utilizzo di diverse tecniche, strumenti e metodologie, per dare una risposta esauriente alle necessità del gruppo di studio di elaborati grafici di diversa natura e a scale differenti. Campagne di misura che hanno visto l'utilizzo di strumenti e tecniche della Topografia tradizionale, dei sistemi satellitari GNSS, della Fotogrammetria aerea e terrestre ed infine del Laser Scanning, sono state via via messe a sistema e georeferenziate in un unico sistema di riferimento, grazie all'impianto strutturale di base, che ha svolto la funzione di struttura portante, ha saputo tenere uniti correttamente i risultati dei vari dei rilevamenti, eseguiti in epoche diverse, con sensori attivi e passivi fino al più recente Laser scanning, introdotto per verificare i danni a seguito dei disastrosi eventi sismici del 2016.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
civitella _mataloni_leggero.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: rilievo fortezza e borgo di civitella del tronto
Tipologia: Documento in Pre-print
Dimensione 7.95 MB
Formato Adobe PDF
7.95 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/687946
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact