Uno degli obiettivi della progettazione ambientale nei contesti urbani è la creazione di quartieri dotati di spazi aperti confortevoli. I parametri microclimatici, pertanto, sono di importanza centrale per le attività che vengono svolte all’aperto e in larga misura ne determinano l’uso. Per tale motivo, comprendere la ricchezza delle caratteristiche mi- croclimatiche negli spazi urbani esterni, e le implicazioni in termini di comfort per le persone che li usano, apre nuo- ve possibilità per la progettazione di tali spazi sia in termini di nuova progettazione, sia di riquali cazione degli agglo- merati esistenti. I parametri ambientali che in uiscono sulle condizioni di comfort termico esterno, benché simili a quelli relativi agli spazi interni, sono caratterizzati da una maggiore e più complessa variabilità. Pertanto, a causa di tale variabilità e dell’ampia diversi cazione delle attività nelle quali le per- sone sono impegnate, ci sono stati nora pochissimi ten- tativi di comprendere le condizioni di comfort all’esterno ma soprattutto di come gli effetti climatici esterni possano ripercuotersi sulle condizioni di comfort all’interno degli spazi con nati. A partire da un’accurata analisi sulle con- dizioni esterne di comfort climatico nell’immediato intorno degli agglomerati residenziali, si sono indagate la possi- bilità di individuazione delle tecnologie appropriate alla riquali cazione delle singole unità abitative migliorando i parametri di benessere termico all’interno delle abitazioni stesse.

Caratteristiche climatiche e esigenze di comfort”

Lepore Michele
;
Chella Fabrizio
2013

Abstract

Uno degli obiettivi della progettazione ambientale nei contesti urbani è la creazione di quartieri dotati di spazi aperti confortevoli. I parametri microclimatici, pertanto, sono di importanza centrale per le attività che vengono svolte all’aperto e in larga misura ne determinano l’uso. Per tale motivo, comprendere la ricchezza delle caratteristiche mi- croclimatiche negli spazi urbani esterni, e le implicazioni in termini di comfort per le persone che li usano, apre nuo- ve possibilità per la progettazione di tali spazi sia in termini di nuova progettazione, sia di riquali cazione degli agglo- merati esistenti. I parametri ambientali che in uiscono sulle condizioni di comfort termico esterno, benché simili a quelli relativi agli spazi interni, sono caratterizzati da una maggiore e più complessa variabilità. Pertanto, a causa di tale variabilità e dell’ampia diversi cazione delle attività nelle quali le per- sone sono impegnate, ci sono stati nora pochissimi ten- tativi di comprendere le condizioni di comfort all’esterno ma soprattutto di come gli effetti climatici esterni possano ripercuotersi sulle condizioni di comfort all’interno degli spazi con nati. A partire da un’accurata analisi sulle con- dizioni esterne di comfort climatico nell’immediato intorno degli agglomerati residenziali, si sono indagate la possi- bilità di individuazione delle tecnologie appropriate alla riquali cazione delle singole unità abitative migliorando i parametri di benessere termico all’interno delle abitazioni stesse.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PRIN ATER Lepore col.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print
Dimensione 3.78 MB
Formato Adobe PDF
3.78 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/689839
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact