Nell'articolo vengono analizzati i rapporti intertestuali tra la raccolta "On he deixat les claus..." (1953) e il canzoniere di Jaufre Rudel, citato da Foix all'inizio della raccolta poetica (§ 1). Viene inoltre proposta la traduzione in italiano di "Com se diu aquest poble" (§ 2.1), "El transeünt i la seva memòria" (§ 2.2) e "És quan dormo que hi veig clar" (§ 2.3).

J.V. Foix e Jaufre Rudel

Zamuner, Ilaria
2017

Abstract

Nell'articolo vengono analizzati i rapporti intertestuali tra la raccolta "On he deixat les claus..." (1953) e il canzoniere di Jaufre Rudel, citato da Foix all'inizio della raccolta poetica (§ 1). Viene inoltre proposta la traduzione in italiano di "Com se diu aquest poble" (§ 2.1), "El transeünt i la seva memòria" (§ 2.2) e "És quan dormo que hi veig clar" (§ 2.3).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ArtZamuner[2017]Foix.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 3.01 MB
Formato Adobe PDF
3.01 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/697473
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact