Chi è la misteriosa Dark Lady che ha praticamente rovinato la vita dell’Ingegnere? O meglio, chi sono le donne in cui l’uomo ha riconosciuto la reincarnazione della stessa entità malefica? Il Prof ascolta attentamente il racconto del suo interlocutore, lui che non è né un medico né uno psicoterapeuta, ma un pedagogista in grado di indirizzare le persone verso la soluzione dei propri problemi. L’ingegnere, un uomo di quarantotto anni afflitto da un grave tormento interiore che lo divora, e in un momento della vita in cui gli sembra che tutto gli crolli addosso, in una serie di incontri dovrà mettere a nudo i passaggi essenziali della sua vita, quelli in cui ha ravvisato l’influenza nefasta della Dark Lady. Al Prof il compito di portare avanti questa interlocuzione pedagogica con domande mirate, senza interrompere quel flusso di coscienza. La Dark Lady esiste davvero? È un’entità reale, o è frutto della fantasia dell’autore e della sua interpretazione degli eventi della vita? La vicenda ha una piega drammatica e pare senza speranza; ma il finale metterà alla luce, all’improvviso, la soluzione ed, insieme, anche i retroscena non sospettati della vicenda./

Dark Lady

Franco Blezza
2018

Abstract

Chi è la misteriosa Dark Lady che ha praticamente rovinato la vita dell’Ingegnere? O meglio, chi sono le donne in cui l’uomo ha riconosciuto la reincarnazione della stessa entità malefica? Il Prof ascolta attentamente il racconto del suo interlocutore, lui che non è né un medico né uno psicoterapeuta, ma un pedagogista in grado di indirizzare le persone verso la soluzione dei propri problemi. L’ingegnere, un uomo di quarantotto anni afflitto da un grave tormento interiore che lo divora, e in un momento della vita in cui gli sembra che tutto gli crolli addosso, in una serie di incontri dovrà mettere a nudo i passaggi essenziali della sua vita, quelli in cui ha ravvisato l’influenza nefasta della Dark Lady. Al Prof il compito di portare avanti questa interlocuzione pedagogica con domande mirate, senza interrompere quel flusso di coscienza. La Dark Lady esiste davvero? È un’entità reale, o è frutto della fantasia dell’autore e della sua interpretazione degli eventi della vita? La vicenda ha una piega drammatica e pare senza speranza; ma il finale metterà alla luce, all’improvviso, la soluzione ed, insieme, anche i retroscena non sospettati della vicenda./
Nuove voci strade
9788856796513
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DarkLady_int_140x210.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: L'interno dell'opera, senza copertina
Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 710.34 kB
Formato Adobe PDF
710.34 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
DarkLady_cop_140x210.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: La copertina
Dimensione 511.92 kB
Formato Adobe PDF
511.92 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/698193
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact