L’Alto Svaneti è una regione interna e montuosa della Georgia, quasi inaccessibile fino a non molti anni fa, situata nel nord-ovest del Paese al confine con la Federazione Russa e circondata dalle spettacolari vette (fin oltre i 5.000 metri) del versante meridionale del-la catena montuosa del Grande Caucaso. L’Alto Svaneti sta vivendo attualmente una fase intensa di sviluppo turistico grazie a una combinazione di fattori, uno dei quali è rappresentato dal suo paesaggio culturale, che è fortemente specifico e straordinariamente interessante dai punti di vista culturale, naturalistico, architettonico, etnografico – e quindi turistico.

Lo sviluppo turistico dell’Alto Svaneti (Georgia), tra natura e heritage: da terra incognita a regione turistica

luca zarrilli
;
marianna cappucci
2018

Abstract

L’Alto Svaneti è una regione interna e montuosa della Georgia, quasi inaccessibile fino a non molti anni fa, situata nel nord-ovest del Paese al confine con la Federazione Russa e circondata dalle spettacolari vette (fin oltre i 5.000 metri) del versante meridionale del-la catena montuosa del Grande Caucaso. L’Alto Svaneti sta vivendo attualmente una fase intensa di sviluppo turistico grazie a una combinazione di fattori, uno dei quali è rappresentato dal suo paesaggio culturale, che è fortemente specifico e straordinariamente interessante dai punti di vista culturale, naturalistico, architettonico, etnografico – e quindi turistico.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Lo sviluppo turistico dell'Alto Svaneti.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Articolo
Dimensione 4.84 MB
Formato Adobe PDF
4.84 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/698438
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact