La marcata amministrativizzazione che ha investito – sull’onda della normativa anticorruzione – l’arbitrato in materia di contratti pubblici costituisce l’occasione per riflettere sul ruolo della volontà delle parti nell’accesso e nella gestione del rimedio arbitrale, nonché sul significativo condizionamento che l’autonomia negoziale, nel contesto in esame, subisce in funzione delle peculiarità e del notevole impatto socio-economico degli interessi in gioco. L’obiettivo è superare alcuni pregiudizi e guardare con disincanto al «mito» della volontarietà dell’arbitrato, giungendo in questa prospettiva a non demonizzare i vincoli conformativi introdotti per prevenire e reprimere l’illegalità nella p.a.

Arbitrato e contratti pubblici

Angelone, Marco
2019

Abstract

La marcata amministrativizzazione che ha investito – sull’onda della normativa anticorruzione – l’arbitrato in materia di contratti pubblici costituisce l’occasione per riflettere sul ruolo della volontà delle parti nell’accesso e nella gestione del rimedio arbitrale, nonché sul significativo condizionamento che l’autonomia negoziale, nel contesto in esame, subisce in funzione delle peculiarità e del notevole impatto socio-economico degli interessi in gioco. L’obiettivo è superare alcuni pregiudizi e guardare con disincanto al «mito» della volontarietà dell’arbitrato, giungendo in questa prospettiva a non demonizzare i vincoli conformativi introdotti per prevenire e reprimere l’illegalità nella p.a.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Marco Angelone_Arbitrato e contratti pubblici.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 1.49 MB
Formato Adobe PDF
1.49 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/702257
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact