La "guerra fredda" dell'essere e del dover essere. Capograssi, Kelsen, Bobbio