Riflessioni su eguaglianza e giustizia nel capitalismo contemporaneo a partire da Marx e dall’interpretazione crociana del plusvalore