sulla base della lettura degli articoli del "Dictionnaire universel"(2 volumi), sono state inventariate le parole legate alle attività commerciali e ai mestieri; sono stati utilizzati anche gli esempi di altri lemmi relativi ai "Marchands"; sono state recensite le espressioni proverbiali. Through the critical reading of dictionaries and economic word inventories, we can discover the history of human activities, in particular, the history of economic and financial practices and procedures. In the Furetière Dictionary, the terminology classification with professional categories (e.g. merchant, artisans, bankers, financiers) allows us to construct again a historical universe and to clarify behaviour and customs via quotations, proverbs or idiomatic expressions which give us a clear description of mentality and sensibility of the time. Il dizionario non è soltanto un insostituibile strumento di consultazione ortografica o definitoria ma una fonte di notizie e indizi storici e culturali imprescindibile. Sul piano diacronico permette nel quadro di una ricerca sulla storia della lingua di seguire l’evoluzione semantica, addirittura sintattica, di un termine o di scoprire l’apparizione di una nuova parola, ricostruendo in filigrana una storia del pensiero e delle attività umane in un determinato periodo. L’articolo in oggetto fa parte di uno studio più ampio tuttora in corso, la cui finalità è quella di indagare nei dizionari francesi e italiani del XIX secolo la sfera economica attraverso un lessico specialistico con le espressioni, i proverbi, le citazioni che vi si possono collegare. Ovviamente tale studio non può ignorare o trascurare i lavori degli storici o degli storici dell’economia con i quali viene di volta in volta messo a confronto. Le ricadute in campo didattico sono evidenti: il termine economico non è più solo meramente funzionale ad una traduzione ma acquista corpo e anima, portando con sé una storia che lo rende vivo e interessante, quindi più facilmente memorizzabile.

L'Economie au crible du dictionnaire: l'univers des marchands dans le "Dictionnaire universel" di Antoine Furetière

B. Battel
2010

Abstract

sulla base della lettura degli articoli del "Dictionnaire universel"(2 volumi), sono state inventariate le parole legate alle attività commerciali e ai mestieri; sono stati utilizzati anche gli esempi di altri lemmi relativi ai "Marchands"; sono state recensite le espressioni proverbiali. Through the critical reading of dictionaries and economic word inventories, we can discover the history of human activities, in particular, the history of economic and financial practices and procedures. In the Furetière Dictionary, the terminology classification with professional categories (e.g. merchant, artisans, bankers, financiers) allows us to construct again a historical universe and to clarify behaviour and customs via quotations, proverbs or idiomatic expressions which give us a clear description of mentality and sensibility of the time. Il dizionario non è soltanto un insostituibile strumento di consultazione ortografica o definitoria ma una fonte di notizie e indizi storici e culturali imprescindibile. Sul piano diacronico permette nel quadro di una ricerca sulla storia della lingua di seguire l’evoluzione semantica, addirittura sintattica, di un termine o di scoprire l’apparizione di una nuova parola, ricostruendo in filigrana una storia del pensiero e delle attività umane in un determinato periodo. L’articolo in oggetto fa parte di uno studio più ampio tuttora in corso, la cui finalità è quella di indagare nei dizionari francesi e italiani del XIX secolo la sfera economica attraverso un lessico specialistico con le espressioni, i proverbi, le citazioni che vi si possono collegare. Ovviamente tale studio non può ignorare o trascurare i lavori degli storici o degli storici dell’economia con i quali viene di volta in volta messo a confronto. Le ricadute in campo didattico sono evidenti: il termine economico non è più solo meramente funzionale ad una traduzione ma acquista corpo e anima, portando con sé una storia che lo rende vivo e interessante, quindi più facilmente memorizzabile.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/715567
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact