I primi "magasins de nouveautés" ricorrono ai manifesti pubblicitari per lanciare nuovi modelli, spesso ripresi dalla "haute couture". L'analisi delle affiches, circoscritta alla moda femminile, ha permesso di individuare una tipologia differenziata di immagini per impaginazione, complessità dei piani, distribuzione dei colori o riferimenti culturali. Un inno alla "modernità" contro la quale Walter Benjamin si erige.

Les Affiches des "Magasins de nouveautés": les scénarios de la mode

Battel Brigitte
2015

Abstract

I primi "magasins de nouveautés" ricorrono ai manifesti pubblicitari per lanciare nuovi modelli, spesso ripresi dalla "haute couture". L'analisi delle affiches, circoscritta alla moda femminile, ha permesso di individuare una tipologia differenziata di immagini per impaginazione, complessità dei piani, distribuzione dei colori o riferimenti culturali. Un inno alla "modernità" contro la quale Walter Benjamin si erige.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/715588
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact