La postura del critico davanti a La bocca del lupo