Metodologie biochimiche e biomolecolari permette di acquisire la padronanza dei principali metodi usati nei laboratori per l’analisi delle biomolecole. È uno strumento professionalizzante che, pur mantenendo una struttura essenziale, tratta anche le metodologie più innovative per la ricerca e per l’analisi diagnostica. Il libro è diviso in tre parti, di dieci capitoli ciascuna: le prime due parti, Metodologie biochimiche e Metodologie biomolecolari, descrivono le metodologie più importanti e comuni nei laboratori di ricerca, quali le tecniche di analisi e manipolazione di proteine e DNA, e approfondiscono anche argomenti più recenti, come le metodiche per l’analisi epigenetica e la tecnologia CRISPR; la terza parte è una sezione speciale, che tratta tecnologie impiegate in laboratori più specialistici, da quelle della biologia strutturale alla citofluorimetria, con capitoli dedicati ad argomenti come la metodica SAXS, le analisi in live imaging, la risonanza plasmonica di superficie, l’analisi trascrittomica. Uno spazio è dedicato anche alla descrizione di argomenti imprescindibili per una corretta applicazione dei metodi biochimici e biomolecolari, come i principi di sicurezza nella buona pratica di laboratorio, l’analisi bioinformatica dei dati e le applicazioni specifiche in biochimica clinica. La presentazione di ogni argomento è inoltre completata da esercizi e problemi, intesi come occasione di approfondimento e strumento di autoverifica.

Tecnologia CRISPR

Michele Sallese;Vincenzo De Laurenzi
2019

Abstract

Metodologie biochimiche e biomolecolari permette di acquisire la padronanza dei principali metodi usati nei laboratori per l’analisi delle biomolecole. È uno strumento professionalizzante che, pur mantenendo una struttura essenziale, tratta anche le metodologie più innovative per la ricerca e per l’analisi diagnostica. Il libro è diviso in tre parti, di dieci capitoli ciascuna: le prime due parti, Metodologie biochimiche e Metodologie biomolecolari, descrivono le metodologie più importanti e comuni nei laboratori di ricerca, quali le tecniche di analisi e manipolazione di proteine e DNA, e approfondiscono anche argomenti più recenti, come le metodiche per l’analisi epigenetica e la tecnologia CRISPR; la terza parte è una sezione speciale, che tratta tecnologie impiegate in laboratori più specialistici, da quelle della biologia strutturale alla citofluorimetria, con capitoli dedicati ad argomenti come la metodica SAXS, le analisi in live imaging, la risonanza plasmonica di superficie, l’analisi trascrittomica. Uno spazio è dedicato anche alla descrizione di argomenti imprescindibili per una corretta applicazione dei metodi biochimici e biomolecolari, come i principi di sicurezza nella buona pratica di laboratorio, l’analisi bioinformatica dei dati e le applicazioni specifiche in biochimica clinica. La presentazione di ogni argomento è inoltre completata da esercizi e problemi, intesi come occasione di approfondimento e strumento di autoverifica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tecnologia CRISPR.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 309.27 kB
Formato Adobe PDF
309.27 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/720912
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact