«Nous entrerons aux splendides villes». L’ingresso nella città dei parossisti