L’interesse del laboratorio di tesi si focalizza su quella che possiamo chiamare “costa urbana”. Sull’idea cioè, che la città, la sua relazione con le strategie infrastrutturali urbane, i nuovi luoghi e i ruoli che essi svolgono nella loro trasformazione conseguente proprio all’assetto che tale strategia infrastrutturale porta con se, possa arrivare a rappresentarsi come una sorta di suo riflesso sul mare... Il laboratorio si propone di valorizzare le potenzialità dell’acqua nell’idea di Città di Pescara, e/o di Città simili, pensando a uno sviluppo anche economico che tali interventi potrebbero apportare ad un sistema esaurito e logoro, attraverso un sistema di uso della costa non più idoneo a far convivere il rispetto della stessa, con le esigenze economiche, e con le regole del vivere urbano. La linea del fiume e quella della costa appunto. The thesis workshop focused on what we can refer to as an “urban coast”. In other words, on the idea that the city, its relation with urban infrastructural strategies, new sites and the new roles they play in the transformations induced by this infrastructural strategy, can be represented as a sort of reflection on the water… The workshop promoted the potentialities of water in relation to the idea of the city of Pescara and/or similar cities, imagining the growth, also economic, that similar interventions can bring to an exhausted and tired system, through a new approach to uses of the coast no longer suitable to the coexistence between this environment and the new economies and rules of urban dwelling. The line of the river and the line of the coast.

A library for all

Enzo Calabrese
2020

Abstract

L’interesse del laboratorio di tesi si focalizza su quella che possiamo chiamare “costa urbana”. Sull’idea cioè, che la città, la sua relazione con le strategie infrastrutturali urbane, i nuovi luoghi e i ruoli che essi svolgono nella loro trasformazione conseguente proprio all’assetto che tale strategia infrastrutturale porta con se, possa arrivare a rappresentarsi come una sorta di suo riflesso sul mare... Il laboratorio si propone di valorizzare le potenzialità dell’acqua nell’idea di Città di Pescara, e/o di Città simili, pensando a uno sviluppo anche economico che tali interventi potrebbero apportare ad un sistema esaurito e logoro, attraverso un sistema di uso della costa non più idoneo a far convivere il rispetto della stessa, con le esigenze economiche, e con le regole del vivere urbano. La linea del fiume e quella della costa appunto. The thesis workshop focused on what we can refer to as an “urban coast”. In other words, on the idea that the city, its relation with urban infrastructural strategies, new sites and the new roles they play in the transformations induced by this infrastructural strategy, can be represented as a sort of reflection on the water… The workshop promoted the potentialities of water in relation to the idea of the city of Pescara and/or similar cities, imagining the growth, also economic, that similar interventions can bring to an exhausted and tired system, through a new approach to uses of the coast no longer suitable to the coexistence between this environment and the new economies and rules of urban dwelling. The line of the river and the line of the coast.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pescara_5_Rev_09.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Dimensione 39.22 MB
Formato Adobe PDF
39.22 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
pescara 5 cover.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Dimensione 517.47 kB
Formato Adobe PDF
517.47 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/725559
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact