Il contributo illustra un dispositivo di interfaccia tra esperienza pratica e analisi teorica attivato nel laboratorio di Didattica Generale, finalizzato allo sviluppo della professional vision. L’idea parte dalla necessità di garantire agli studenti di Formazione Primaria esperienze immersive e simulative del processo di insegnamento-apprendimento fin dal primo anno di corso, per favorire la trasformazione della postura di studenti in quella di docenti. Il video-verité, al centro del dispositivo sperimentato, è stato utilizzato come strumento di investigazione, per guidare gli studenti a osservare e interpretare la situazione concreta. Si sono attivate situazioni di modellamento del lavoro di analisi proposto dai tutor e situazioni di osservazione diretta da parte degli studenti, sia in gruppo che individualmente. L’obiettivo finale era quello di condurre gli studenti a comprendere come si realizzano il noticing, ovvero la rilevazione degli elementi salienti dell’azione didattica, e il reasoning, ovvero l’attribuzione di senso a tali elementi, per potenziare i processi di apprendimento.

Un dispositivo di videoanalisi per la formazione pre-service degli insegnanti

Pentucci, Maila
;
2020

Abstract

Il contributo illustra un dispositivo di interfaccia tra esperienza pratica e analisi teorica attivato nel laboratorio di Didattica Generale, finalizzato allo sviluppo della professional vision. L’idea parte dalla necessità di garantire agli studenti di Formazione Primaria esperienze immersive e simulative del processo di insegnamento-apprendimento fin dal primo anno di corso, per favorire la trasformazione della postura di studenti in quella di docenti. Il video-verité, al centro del dispositivo sperimentato, è stato utilizzato come strumento di investigazione, per guidare gli studenti a osservare e interpretare la situazione concreta. Si sono attivate situazioni di modellamento del lavoro di analisi proposto dai tutor e situazioni di osservazione diretta da parte degli studenti, sia in gruppo che individualmente. L’obiettivo finale era quello di condurre gli studenti a comprendere come si realizzano il noticing, ovvero la rilevazione degli elementi salienti dell’azione didattica, e il reasoning, ovvero l’attribuzione di senso a tali elementi, per potenziare i processi di apprendimento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
SIRD-III-53-60.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 58.74 kB
Formato Adobe PDF
58.74 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/728662
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact