La ribellione di Giacomo Leopardi contro il conformismo culturale è una ribellione profonda, in quanto prodotto consapevole e programmatico di un punto di vista attuale: lungi dal configurarsi come rimpianto nostalgico dei tempi che furono, il pensiero leopardiano sradica a uno a uno tutti i preconcetti e i miti su cui tale atteggiamento nostalgico potrebbe basarsi; e lo fa non solo nello Zibaldone, e negli scritti teorici, ma anche (e forse soprattutto) con la poesia, che egli rifonda radicalmente in quanto genere letterario, sconvolgendo l’impianto spaziotemporale del testo e la sua stessa costituzione, vale a dire la base relazionale io/tu che fonda ogni struttura lirica.

Il magistero ribelle di Giacomo Leopardi: l'io dei Canti tra materialismo e umorismo

Antonella Del Gatto
2020

Abstract

La ribellione di Giacomo Leopardi contro il conformismo culturale è una ribellione profonda, in quanto prodotto consapevole e programmatico di un punto di vista attuale: lungi dal configurarsi come rimpianto nostalgico dei tempi che furono, il pensiero leopardiano sradica a uno a uno tutti i preconcetti e i miti su cui tale atteggiamento nostalgico potrebbe basarsi; e lo fa non solo nello Zibaldone, e negli scritti teorici, ma anche (e forse soprattutto) con la poesia, che egli rifonda radicalmente in quanto genere letterario, sconvolgendo l’impianto spaziotemporale del testo e la sua stessa costituzione, vale a dire la base relazionale io/tu che fonda ogni struttura lirica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
DelGatto.cop_maestri-ribelli1.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 913.77 kB
Formato Adobe PDF
913.77 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
DelGatto.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 165.6 kB
Formato Adobe PDF
165.6 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
DelGatto.cop_maestri-ribelli1.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 913.77 kB
Formato Adobe PDF
913.77 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11564/730534
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact