A scuola di città é un laboratorio/ricerca sperimentale nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza delle periferie urbane di Pescara, composto di attività di indagine e ricerca sociale, di analisi e di scoperta urbana finalizzate a pratiche dirette di cittadinanza attiva. E’ indirizzato a introdurre e istruire ai temi e alle pratiche della gestione condivisa dei beni comuni urbani i giovani cittadini in formazione di alcuni dei ‘quartieri’ più problematici, e assieme, più ricchi di potenziali- tà e risorse della città di Pescara. A scuola di città offre ai suoi partecipanti un percorso didattico integrato, di carattere laboratoriale e di ricerca sul cam- po, che trova svolgimento attraverso la stretta collaborazione tra mondo della ricerca e della formazione universitaria (studenti, giovani laureati e ricercatori del Dipartimento di Architettura di Pescara) con le strutture pedagogiche e gli studenti presenti nella periferia occidentale della città, e con alcune associazioni di volontariato e cittadinanza attiva che operano da più o meno tempo in questo settore urbano (Italia Nostra, Maja Ambiente, Caritas, Libera). Coinvolge in particolare il Dipartimento di Architettura di Pescara e la rete delle istituzioni scolastiche della periferia di Pescara (Istituto Comprensivo didattico Pescara 1, Istituto Tecnico Commerciale Aterno Manthonè, Istituto di Istruzione Superiore A. Volta, Liceo Artistico, Musicale, Coretico Misticoni Belisario sottoscrittori, assieme al Comune di Pescara, di uno specifico protocollo d’intesa (allegato). Ogni istituto partecipa al presente progetto, secondo una divisione e complementarietà dei moduli didattici, definiti in relazione alle specifiche competenze e interessi formativi, con quattro distinti programmi di attività, tra loro coordinati e tenuti assieme da obiettivi e visioni comuni a tutte le istituzioni e associazioni partecipanti. Il titolo del progetto, “A scuola di città” esplicita le sue finalità didattiche: è la città stessa ad essere proposta come luogo di apprendimento, punto di partenza e di approdo di un percorso evolutivo e di crescita diretto alla piena formazione del senso civico degli individui e al loro status di cittadinanza.

A scuola di città. Educazione come esperienza di cura, progetto e gestione condivisa dei beni comuni urbani in territori di margine e degrado urbano e sociale

Piero Rovigatti
In corso di stampa

Abstract

A scuola di città é un laboratorio/ricerca sperimentale nel mondo dell’infanzia e dell’adolescenza delle periferie urbane di Pescara, composto di attività di indagine e ricerca sociale, di analisi e di scoperta urbana finalizzate a pratiche dirette di cittadinanza attiva. E’ indirizzato a introdurre e istruire ai temi e alle pratiche della gestione condivisa dei beni comuni urbani i giovani cittadini in formazione di alcuni dei ‘quartieri’ più problematici, e assieme, più ricchi di potenziali- tà e risorse della città di Pescara. A scuola di città offre ai suoi partecipanti un percorso didattico integrato, di carattere laboratoriale e di ricerca sul cam- po, che trova svolgimento attraverso la stretta collaborazione tra mondo della ricerca e della formazione universitaria (studenti, giovani laureati e ricercatori del Dipartimento di Architettura di Pescara) con le strutture pedagogiche e gli studenti presenti nella periferia occidentale della città, e con alcune associazioni di volontariato e cittadinanza attiva che operano da più o meno tempo in questo settore urbano (Italia Nostra, Maja Ambiente, Caritas, Libera). Coinvolge in particolare il Dipartimento di Architettura di Pescara e la rete delle istituzioni scolastiche della periferia di Pescara (Istituto Comprensivo didattico Pescara 1, Istituto Tecnico Commerciale Aterno Manthonè, Istituto di Istruzione Superiore A. Volta, Liceo Artistico, Musicale, Coretico Misticoni Belisario sottoscrittori, assieme al Comune di Pescara, di uno specifico protocollo d’intesa (allegato). Ogni istituto partecipa al presente progetto, secondo una divisione e complementarietà dei moduli didattici, definiti in relazione alle specifiche competenze e interessi formativi, con quattro distinti programmi di attività, tra loro coordinati e tenuti assieme da obiettivi e visioni comuni a tutte le istituzioni e associazioni partecipanti. Il titolo del progetto, “A scuola di città” esplicita le sue finalità didattiche: è la città stessa ad essere proposta come luogo di apprendimento, punto di partenza e di approdo di un percorso evolutivo e di crescita diretto alla piena formazione del senso civico degli individui e al loro status di cittadinanza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/735181
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact