"Di tutto dovrai fare esperienza". Annotazioni sul Poema di Parmenide