Il design di artefatti inclusivi e abilitanti (es. prodotti, servizi, sistemi di prodotti, ecc.) ha bisogno di nuovi processi creativi in grado di interpretare la complessità stessa dell’Inclusione Sociale. Segni Inclusivi è un toolkit basato su carte ideato per generare dei concept progettuali creativi e inclusivi, ma anche idee e strategie metaprogettuali abilitanti. Un set di 180 carte e un foglio di lavoro possono essere impiegati per condurre brainstorming creativi, workshop, e discussioni aperte, ma anche per individuare delle traiettorie di lavoro innovative e dei nuovi valori di progetto. Il toolkit Segni Inclusivi impiega dei pattern semiotici per produrre concept progettuali inclusivi, originali e ricchi di significato – segni inclusivi per l’appunto. La creazione dei segni inclusivi avviene attraverso la combinazione istintiva di concetti descrittivi e visivi. Pertanto, sia i progettisti che gli stakeholder e gli studenti di design possono ripensare i futuri scenari inclusivi e la nuova generazione di soluzioni abilitanti con un nuovo metodo di lavoro. Questo manuale fornisce istruzioni utili su come generare concept metaprogettuali inclusivi attraverso il toolkit Segni Inclusivi. Il manuale e il toolkit (180 carte e foglio di lavoro) qui presentati fanno parte di un progetto open access e sono distribuiti sotto licenza CC BY-NC-SA 4.0. Per maggiori informazioni, si veda: https://inclusivesigns.lincoln.ac.uk/

Segni Inclusivi: Un toolkit basato su carte per generare concept progettuali e strategie di ricerca creative e inclusive

Rossi E
2022

Abstract

Il design di artefatti inclusivi e abilitanti (es. prodotti, servizi, sistemi di prodotti, ecc.) ha bisogno di nuovi processi creativi in grado di interpretare la complessità stessa dell’Inclusione Sociale. Segni Inclusivi è un toolkit basato su carte ideato per generare dei concept progettuali creativi e inclusivi, ma anche idee e strategie metaprogettuali abilitanti. Un set di 180 carte e un foglio di lavoro possono essere impiegati per condurre brainstorming creativi, workshop, e discussioni aperte, ma anche per individuare delle traiettorie di lavoro innovative e dei nuovi valori di progetto. Il toolkit Segni Inclusivi impiega dei pattern semiotici per produrre concept progettuali inclusivi, originali e ricchi di significato – segni inclusivi per l’appunto. La creazione dei segni inclusivi avviene attraverso la combinazione istintiva di concetti descrittivi e visivi. Pertanto, sia i progettisti che gli stakeholder e gli studenti di design possono ripensare i futuri scenari inclusivi e la nuova generazione di soluzioni abilitanti con un nuovo metodo di lavoro. Questo manuale fornisce istruzioni utili su come generare concept metaprogettuali inclusivi attraverso il toolkit Segni Inclusivi. Il manuale e il toolkit (180 carte e foglio di lavoro) qui presentati fanno parte di un progetto open access e sono distribuiti sotto licenza CC BY-NC-SA 4.0. Per maggiori informazioni, si veda: https://inclusivesigns.lincoln.ac.uk/
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11564/791726
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact