Le guerre di religione in Francia sconvolsero il mondo dell’industria libraria. Dopo un periodo di instabilità nei primi decenni della stampa, i tipografi smisero di spostarsi da una città all’altra in cerca di lavoro. Con le guerre di religione alcuni tipografi ripresero le modalità peripatetiche del passato, non più per necessità economica ma piuttosto per la libertà di stampare opere che, per ragioni politiche o religiose, erano inammissibili nelle città in cui si erano stabiliti in precedenza.

Mobilità tipografica in Francia durante le guerre di religione

Bruni F
2013

Abstract

Le guerre di religione in Francia sconvolsero il mondo dell’industria libraria. Dopo un periodo di instabilità nei primi decenni della stampa, i tipografi smisero di spostarsi da una città all’altra in cerca di lavoro. Con le guerre di religione alcuni tipografi ripresero le modalità peripatetiche del passato, non più per necessità economica ma piuttosto per la libertà di stampare opere che, per ragioni politiche o religiose, erano inammissibili nelle città in cui si erano stabiliti in precedenza.
9788862275231
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11564/792946
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact