Il tyrannos e i suoi strumenti: alcune metafore tiranniche nella Pitica 2 (vv. 72-96) di Pindaro