"Ragioni d'una poesia": le traduzioni da Pound e la sestina di Arnaut