IL CROLLO DI UN GRANDE SPELEOTEMA NELLA GROTTA COLA (ABRUZZI): EVIDENZE DI UN FORTE PALEOTERREMOTO?