La ricerca, condotta nell’ambito storico-culturale del rilevamento dei borghi d’Abruzzo, sperimenta processi di rappresentazione dei caratteri architettonico-urbani che conformano questi luoghi ormai in via di abbandono. I principali obiettivi sono: la rappresentazione tematica di sintesi delle forme archetipiche (materiali e immateriali) che caratterizzano l’abitare abruzzese; il disegno selettivo e partecipato dell’esistente (dal generale al particolare) come fondamento dei processi classificatori per la salvaguardia del patrimonio e al progetto di rigenerazione del paesaggio costruito.

Sperimentazioni di rilevamento per mappare architetture della memoria: i borghi d’Abruzzo

Giovanni Caffio
2018

Abstract

La ricerca, condotta nell’ambito storico-culturale del rilevamento dei borghi d’Abruzzo, sperimenta processi di rappresentazione dei caratteri architettonico-urbani che conformano questi luoghi ormai in via di abbandono. I principali obiettivi sono: la rappresentazione tematica di sintesi delle forme archetipiche (materiali e immateriali) che caratterizzano l’abitare abruzzese; il disegno selettivo e partecipato dell’esistente (dal generale al particolare) come fondamento dei processi classificatori per la salvaguardia del patrimonio e al progetto di rigenerazione del paesaggio costruito.
978-88-492-3651-4
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CAFFIO_UID2018_compressed.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Cover, indice e contributo
Tipologia: Documento in Post-print
Dimensione 7.46 MB
Formato Adobe PDF
7.46 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/696236
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact