Si prendono in considerazione le successive trasformazioni che le componenti semantiche del termine dialetto hanno subito dall'antichità classica all'epoca ellenistica fino alle rivisitazioni di queste nozioni in età rinascimentale. La questione è inquadrata nella problematica più ampia del significato sociolinguistico che assumono le denominazioni delle lingue e delle loro varietà.

'Lingua', 'dialetto', 'varietà di lingua' tra metalinguaggio e istanze identitarie

Consani
2018

Abstract

Si prendono in considerazione le successive trasformazioni che le componenti semantiche del termine dialetto hanno subito dall'antichità classica all'epoca ellenistica fino alle rivisitazioni di queste nozioni in età rinascimentale. La questione è inquadrata nella problematica più ampia del significato sociolinguistico che assumono le denominazioni delle lingue e delle loro varietà.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
CONSANI_2018_FS_Orioles.pdf

accesso aperto

Descrizione: Testo completo del contributo
Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 871.1 kB
Formato Adobe PDF
871.1 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/698121
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact