La difficile scelta degli internati militari italiani