La funzione metanarrativa del silenzio nelle Metamorfosi di Ovidio