Riaffermata la natura privatistica della Tia2