Gli AA., nel presentare il tema dedicato all’Europa della crisi, hanno inteso avviare una riflessione sulla portata dei cambiamenti indotti dalle misure di Austerità sul diritto del lavoro degli stati membri e sulla stessa dimensione sociale del processo di integrazione europea. Il cieco accanimento con il quale, attraverso il processo di governance macroeconomica, l’Unione ha preteso lo smantellamento dei sistemi di protezione dei lavoratori in omaggio a ricette neo-liberiste di funzionamento del mercato, ha accentuato le disuguaglianze tra paesi e tra gruppi sociali, ingrossando le fila dei nuovi poveri anche fra coloro che hanno un lavoro (in-work poverty). L’indebolimento delle istituzioni di governo del mercato del lavoro –sindacati rappresentativi, contratti collettivi con efficacia generale, crescita salariale robusta, diritti nel rapporto di lavoro- ha prodotto nel decennio che ci separa dall’esplodere della grande crisi una drammatica disgregazione sociale, più acuta nei paesi che hanno dovuto sottostare alle condizioni imposte dalla troika, ma presente in molti altri paesi, soprattutto della “nuova” Europa.

Misure di austerità tra costituzione economica e costituzione sociale: il bilancio del decennio 2008-2018. Introduzione

F. Guarriello;
2018

Abstract

Gli AA., nel presentare il tema dedicato all’Europa della crisi, hanno inteso avviare una riflessione sulla portata dei cambiamenti indotti dalle misure di Austerità sul diritto del lavoro degli stati membri e sulla stessa dimensione sociale del processo di integrazione europea. Il cieco accanimento con il quale, attraverso il processo di governance macroeconomica, l’Unione ha preteso lo smantellamento dei sistemi di protezione dei lavoratori in omaggio a ricette neo-liberiste di funzionamento del mercato, ha accentuato le disuguaglianze tra paesi e tra gruppi sociali, ingrossando le fila dei nuovi poveri anche fra coloro che hanno un lavoro (in-work poverty). L’indebolimento delle istituzioni di governo del mercato del lavoro –sindacati rappresentativi, contratti collettivi con efficacia generale, crescita salariale robusta, diritti nel rapporto di lavoro- ha prodotto nel decennio che ci separa dall’esplodere della grande crisi una drammatica disgregazione sociale, più acuta nei paesi che hanno dovuto sottostare alle condizioni imposte dalla troika, ma presente in molti altri paesi, soprattutto della “nuova” Europa.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rgl-4_2018_Sommario_online.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 80.28 kB
Formato Adobe PDF
80.28 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/705064
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact