Il contributo degli studi anatomici alla ricerca sull’origine del linguaggio articolato