Nel presente lavoro sono analizzati gli scritti del drammaturgo serbo Jovan Sterija Popović (1806-1856) dedicati all’eroe albanese Giorgio Castriota Scanderbeg (1405-1468): si tratta della biografia "Život i vitežka voevanija slavnog kneza epirskoga Đorđa Kastriota Skenderbega" (“La vita e i combattimenti cavallereschi del celebre condottiero epirota Giorgio Castriota Scanderbeg”, Buda 1828) e del dramma "Skenderbeg", composto intorno al 1847-48 e pubblicato postumo (Pančevo 1889). Nel ricostruire le fonti utilizzate dall’autore serbo per i suoi testi, la ricerca si focalizza in particolare sulla figura storica del condottiero albanese, qui oggetto di una rilettura che ne mette in luce il ruolo effettivo, e non solo simbolico, nella storia moderna degli slavi meridionali. This paper examines the writings of the Serbian playwright Jovan Sterija Popović (1806-1856) on the Albanian hero George Castriot Skanderbeg (1405-1468). Popović’s biography of Skanderbeg entitled Život i vitežka voevanija slavnog kneza epirskoga Đorđa Kastriota Skenderbega (“The Life and the Chivalry of the Famous Epirus Leader George Castriot Skanderbeg”, Buda 1828) and the drama Skenderbeg, written around 1847-48 and published posthumously (Pančevo 1889) are explored. The sources for the biography and consequently also for the drama are identified and the significance that the historical and poetic figure of the Albanian leader has in the modern history of the Southern Slavs is highlighted.

Scandergbeg negli scritti di Jovan Sterija Popovic

Lazarevic Di Giacomo, Persida
2019

Abstract

Nel presente lavoro sono analizzati gli scritti del drammaturgo serbo Jovan Sterija Popović (1806-1856) dedicati all’eroe albanese Giorgio Castriota Scanderbeg (1405-1468): si tratta della biografia "Život i vitežka voevanija slavnog kneza epirskoga Đorđa Kastriota Skenderbega" (“La vita e i combattimenti cavallereschi del celebre condottiero epirota Giorgio Castriota Scanderbeg”, Buda 1828) e del dramma "Skenderbeg", composto intorno al 1847-48 e pubblicato postumo (Pančevo 1889). Nel ricostruire le fonti utilizzate dall’autore serbo per i suoi testi, la ricerca si focalizza in particolare sulla figura storica del condottiero albanese, qui oggetto di una rilettura che ne mette in luce il ruolo effettivo, e non solo simbolico, nella storia moderna degli slavi meridionali. This paper examines the writings of the Serbian playwright Jovan Sterija Popović (1806-1856) on the Albanian hero George Castriot Skanderbeg (1405-1468). Popović’s biography of Skanderbeg entitled Život i vitežka voevanija slavnog kneza epirskoga Đorđa Kastriota Skenderbega (“The Life and the Chivalry of the Famous Epirus Leader George Castriot Skanderbeg”, Buda 1828) and the drama Skenderbeg, written around 1847-48 and published posthumously (Pančevo 1889) are explored. The sources for the biography and consequently also for the drama are identified and the significance that the historical and poetic figure of the Albanian leader has in the modern history of the Southern Slavs is highlighted.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/712131
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact