RAPPRESENTAZIONI EFFIMERE IN “TERRITORI FRAGILI”: LA SCENA CULTURALE ABRUZZESE