Disagio sociale urbano e attività economiche: coesistenze e divergenze. Il caso di Pescara