Il concetto di "benessere", sul quale insiste la Comunità europea in materia di salute e sicurezza sul lavoro, si estende a svariatissimi campi ed è entrato a far parte del management dell'impresa. Nella maggior parte dei casi, si ricorre a un consulente esterno che possa sulla base dei criteri-indicatori stabiliti dallo stato dell'arte (economia della felicità, economia solidale), enucleare le difficoltà o le mancanze e suggerire linee di "remédiation" da seguire ed applicare. Abbiamo voluto esaminare ed analizzare la Guida pratica che viene diffusa (2010 cartacea/2013 on line) e proposta alle imprese al fine di verificare quali argomenti sono avanzati e con quali strategie di interazione tra le parti.

Le bien-etre en entreprise: la prévention des RPS médiatisée

Battel Brigitte
2016

Abstract

Il concetto di "benessere", sul quale insiste la Comunità europea in materia di salute e sicurezza sul lavoro, si estende a svariatissimi campi ed è entrato a far parte del management dell'impresa. Nella maggior parte dei casi, si ricorre a un consulente esterno che possa sulla base dei criteri-indicatori stabiliti dallo stato dell'arte (economia della felicità, economia solidale), enucleare le difficoltà o le mancanze e suggerire linee di "remédiation" da seguire ed applicare. Abbiamo voluto esaminare ed analizzare la Guida pratica che viene diffusa (2010 cartacea/2013 on line) e proposta alle imprese al fine di verificare quali argomenti sono avanzati e con quali strategie di interazione tra le parti.
9788869231704
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/715570
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact