Il ’68 è un anno simbolo della fine di un evo storico di breve durata, succeduto all’evo moderno alla fine del ’700, e della potente accelerazione di una transizione verso un nuovo evo che, dopo oltre mezzo secolo, è ancora in corso. Non esiste un “sistema” analogo a quello dell’evo otto-novecentesco dominato da un certo Bürgergeist che informava il piano sociale, educativo, scolastico, culturale, economico. Questo ritardo storico crescente richiama in causa canonicamente la competenza pedagogica, fuori dalle strettoie e dai riduzionismi dei decenni scorsi. La pedagogia odierna, come scienza e come professione sociale, è chiamata ad offrire contributi evolutivi alla coppia e alla famiglia, ai servizi, alla scuola di tutti i gradi, all’università, e così via. Si esaminano le grandi linee di un simile impegno attuale in campo professionale, e le vie che s’aprono davanti a esso.

La pedagogia come professione e il '68

Blezza Franco
2020

Abstract

Il ’68 è un anno simbolo della fine di un evo storico di breve durata, succeduto all’evo moderno alla fine del ’700, e della potente accelerazione di una transizione verso un nuovo evo che, dopo oltre mezzo secolo, è ancora in corso. Non esiste un “sistema” analogo a quello dell’evo otto-novecentesco dominato da un certo Bürgergeist che informava il piano sociale, educativo, scolastico, culturale, economico. Questo ritardo storico crescente richiama in causa canonicamente la competenza pedagogica, fuori dalle strettoie e dai riduzionismi dei decenni scorsi. La pedagogia odierna, come scienza e come professione sociale, è chiamata ad offrire contributi evolutivi alla coppia e alla famiglia, ai servizi, alla scuola di tutti i gradi, all’università, e così via. Si esaminano le grandi linee di un simile impegno attuale in campo professionale, e le vie che s’aprono davanti a esso.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
BLEZZA 68 PD NS.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 210.84 kB
Formato Adobe PDF
210.84 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/717280
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact