La funzione dei gruppi spontanei fra i giovani