Le Indicazioni Nazionali del 2012 propongono una rinnovata idea di curricolo, che offra agli insegnanti una contestualizzazione ed un orientamento per la progettazione e per la pratica. Alla luce di tale ridefinizione, è possibile pensare alla costruzione di un curricolo dal basso, inteso come quadro di riferimento per gli insegnanti e come spazio – tempo in cui si incontrino ricerca, formazione, progettazione ed azione? Il presente contributo tenta di rispondere a tale domanda illustrando un progetto di ricerca/formazione triennale che partendo dall’analisi delle pratiche degli insegnanti ha portato alla elaborazione di linee guida curricolari relative alla disciplina Geostoria. Tale framework mette in relazione i vari punti di vista attraverso cui prendere in carico la disciplina: la semantica, ovvero il canone entro cui l’insegnante compie l’assiologizzazione dei contenuti; la grammatica, ovvero la struttura concettuale di fondo da cui partire per operare la trasposizione didattica; la sintassi, ovvero le operazioni cognitive significative che gli alunni devono saper compiere sul sapere geostorico per avviarsi sulla strada della competenza.

La costruzione del curricolo di geostoria: un percorso tra ricerca e formazione.

Pentucci Maila
2017

Abstract

Le Indicazioni Nazionali del 2012 propongono una rinnovata idea di curricolo, che offra agli insegnanti una contestualizzazione ed un orientamento per la progettazione e per la pratica. Alla luce di tale ridefinizione, è possibile pensare alla costruzione di un curricolo dal basso, inteso come quadro di riferimento per gli insegnanti e come spazio – tempo in cui si incontrino ricerca, formazione, progettazione ed azione? Il presente contributo tenta di rispondere a tale domanda illustrando un progetto di ricerca/formazione triennale che partendo dall’analisi delle pratiche degli insegnanti ha portato alla elaborazione di linee guida curricolari relative alla disciplina Geostoria. Tale framework mette in relazione i vari punti di vista attraverso cui prendere in carico la disciplina: la semantica, ovvero il canone entro cui l’insegnante compie l’assiologizzazione dei contenuti; la grammatica, ovvero la struttura concettuale di fondo da cui partire per operare la trasposizione didattica; la sintassi, ovvero le operazioni cognitive significative che gli alunni devono saper compiere sul sapere geostorico per avviarsi sulla strada della competenza.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
08_2017_sird_curr_geost.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 1.26 MB
Formato Adobe PDF
1.26 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/718689
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact