Nel saggio si riflette sulla piena appartenenza di Amatrice al composito contesto storico e culturale che ha caratterizzato la vita delle regioni e sub-regioni in cui è sempre stato frazionato l'Appennino centrale. All'interno di uno dei santuari della zona sono state precisate questioni attributive, ancora in attesa di essere precisate, che possono contribuire a intensificare il dialogo della cultura pittorica ivi espressa con quella circolante all'epoca in altri cantieri decorativi dell'Italia centrale

La cultura artistica di Amatrice tra la fine del XV e l’inizio del XVI secolo: un’ipotesi di lettura

Rossana Torlontano;
2019

Abstract

Nel saggio si riflette sulla piena appartenenza di Amatrice al composito contesto storico e culturale che ha caratterizzato la vita delle regioni e sub-regioni in cui è sempre stato frazionato l'Appennino centrale. All'interno di uno dei santuari della zona sono state precisate questioni attributive, ancora in attesa di essere precisate, che possono contribuire a intensificare il dialogo della cultura pittorica ivi espressa con quella circolante all'epoca in altri cantieri decorativi dell'Italia centrale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Torlontano.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 535.42 kB
Formato Adobe PDF
535.42 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Ai piedi della Laga.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 344.87 kB
Formato Adobe PDF
344.87 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/718819
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact