Più nota come scrittrice di libri per bambini, Laura Orvieto, nata Cantoni (Milano 1876 – Firenze 1953), che fu moglie di Angiolo Orvieto, grazie al quale entrò nel cenacolo del «Marzocco» occupandosi per lo più di letteratura straniera, non è solo una testimone indiretta della stagione dell’estetismo fiorentino, ma un piccolo prezioso tassello per la ricostruzione della penetrazione della cultura anglosassone in Italia, insieme ad altre meno note figure femminili. Ottima conoscitrice della lingua inglese – singolare eccezione in una società di intellettuali dove persino fra i maschi si stenta a trovare pari competenza linguistica – Laura legge in lingua originale Shakespeare, Chauser, Keats, Browning, Carroll, Whitman e dà filo da torcere persino a un esperto anglista come Giuseppe Saverio Gargàno, con il quale la colta moglie di Angiolo instaura un breve scambio epistolare per discutere sulle traduzioni shakespeariane che l’amico viene pubblicando.

Laura Orvieto e la letteratura inglese ai tempi del «Marzocco»

A. Di Nallo
2020

Abstract

Più nota come scrittrice di libri per bambini, Laura Orvieto, nata Cantoni (Milano 1876 – Firenze 1953), che fu moglie di Angiolo Orvieto, grazie al quale entrò nel cenacolo del «Marzocco» occupandosi per lo più di letteratura straniera, non è solo una testimone indiretta della stagione dell’estetismo fiorentino, ma un piccolo prezioso tassello per la ricostruzione della penetrazione della cultura anglosassone in Italia, insieme ad altre meno note figure femminili. Ottima conoscitrice della lingua inglese – singolare eccezione in una società di intellettuali dove persino fra i maschi si stenta a trovare pari competenza linguistica – Laura legge in lingua originale Shakespeare, Chauser, Keats, Browning, Carroll, Whitman e dà filo da torcere persino a un esperto anglista come Giuseppe Saverio Gargàno, con il quale la colta moglie di Angiolo instaura un breve scambio epistolare per discutere sulle traduzioni shakespeariane che l’amico viene pubblicando.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2020 Laura Orvieto.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: estratto saggio
Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 917.51 kB
Formato Adobe PDF
917.51 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/719148
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact