Commento alla sentenza Commissione c. Polonia della Corte di Giustizia dell’Unione europea (grande sezione), 5 novembre 2019 (C-192/18), a proposito della indipendenza della magistratura e della Rule of Law

Commissione europea contro Polonia, atto secondo. La Corte di giustizia ancora a difesa dell’indipendenza dei magistrati polacchi e della Rule of Law

Marta Ferrara
2020

Abstract

Commento alla sentenza Commissione c. Polonia della Corte di Giustizia dell’Unione europea (grande sezione), 5 novembre 2019 (C-192/18), a proposito della indipendenza della magistratura e della Rule of Law
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
17 Commissione europea contro Polonia, atto secondo. .pdf

accesso aperto

Descrizione: Commissione europea contro Polonia, atto secondo. La Corte di giustizia ancora a difesa dell’indipendenza dei magistrati polacchi e della Rule of Law, DPCE on line 1, 2020
Tipologia: Documento in Post-print
Dimensione 219.13 kB
Formato Adobe PDF
219.13 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/724841
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact