Il contributo presenta una disamina fortemente critica della disciplina del diritto alla copia delle intercettazioni, in particolare, e dei dati potenzialmente coperti da privacy, in generale, secondo l’interpretazione più recente della Cassazione e della Corte Europea dei Diritti dell’uomo

Forme di privazione del diritto di difesa nello Stato senza diritto (ovvero: come un gioco di parole diventa realtà)

cristiana valentini
2020

Abstract

Il contributo presenta una disamina fortemente critica della disciplina del diritto alla copia delle intercettazioni, in particolare, e dei dati potenzialmente coperti da privacy, in generale, secondo l’interpretazione più recente della Cassazione e della Corte Europea dei Diritti dell’uomo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Forme di privazione del diritto di difesa nello Stato senza diritto.pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 269 kB
Formato Adobe PDF
269 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/729925
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact