All’interno della ricerca sulla biografia intellettuale di Habermas, anticipo qui la ricostruzione della produzione editoriale dal 1952 al 2007. Le sue pubblicazioni sono spesso composte da numerosi scritti, che in questa bibliografia sono stati “estrapolati” e riordinati cronologicamente. Data complessa struttura di alcune opere, si pensi alla Teoria dell’agire comunicativo, al Discorso filosofico della modernità o a Fatti e norme, ho preferito, inoltre, mettere in evidenza, tramite una sottonumerazione, i titoli dei singoli capitoli. Ciò permette al lettore di avere visione dei temi, la “teoria sistematica”, e degli autori, la “storia delle idee”, in essi trattati. L’elenco comprende tutti gli scritti di Habermas, considerando i libri, le raccolte, le interviste, le introduzioni a edizioni successive dei suoi libri, gli articoli e gli interventi pubblicati su riviste, periodici o quotidiani, le recensioni di opere altrui, i dialoghi e le numerose laudatio pronunciate in occasioni varie - un genere letterario in cui egli eccelle. Le fonti per la stesura della bibliografia sono, anzitutto, le pubblicazioni originali in lingua tedesca e le traduzioni in italiano, con i loro rimandi interni. Oltre alla loro consultazione diretta, per la stesura della bibliografia mi sono avvalso, delle indicazioni in introduzione o in appendice dei curatori più giudiziosi delle traduzioni italiane, quali Leonardo Ceppa, e delle bibliografie di Marina Calloni (1982), Demetrios Douramanis (1985), Stefano Stefano Petruciani (2000), René Görtzen (2004) e Thomas Gregersen (2007).

Bibliografia dell’opera di Jürgen Habermas (1952-2007)

CORCHIA LUCA
2008

Abstract

All’interno della ricerca sulla biografia intellettuale di Habermas, anticipo qui la ricostruzione della produzione editoriale dal 1952 al 2007. Le sue pubblicazioni sono spesso composte da numerosi scritti, che in questa bibliografia sono stati “estrapolati” e riordinati cronologicamente. Data complessa struttura di alcune opere, si pensi alla Teoria dell’agire comunicativo, al Discorso filosofico della modernità o a Fatti e norme, ho preferito, inoltre, mettere in evidenza, tramite una sottonumerazione, i titoli dei singoli capitoli. Ciò permette al lettore di avere visione dei temi, la “teoria sistematica”, e degli autori, la “storia delle idee”, in essi trattati. L’elenco comprende tutti gli scritti di Habermas, considerando i libri, le raccolte, le interviste, le introduzioni a edizioni successive dei suoi libri, gli articoli e gli interventi pubblicati su riviste, periodici o quotidiani, le recensioni di opere altrui, i dialoghi e le numerose laudatio pronunciate in occasioni varie - un genere letterario in cui egli eccelle. Le fonti per la stesura della bibliografia sono, anzitutto, le pubblicazioni originali in lingua tedesca e le traduzioni in italiano, con i loro rimandi interni. Oltre alla loro consultazione diretta, per la stesura della bibliografia mi sono avvalso, delle indicazioni in introduzione o in appendice dei curatori più giudiziosi delle traduzioni italiane, quali Leonardo Ceppa, e delle bibliografie di Marina Calloni (1982), Demetrios Douramanis (1985), Stefano Stefano Petruciani (2000), René Görtzen (2004) e Thomas Gregersen (2007).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2008 - lUCA cORCHIA, Bibliografia dell’opera di Jürgen Habermas (1952-2007).pdf

accesso aperto

Tipologia: PDF editoriale
Dimensione 1.66 MB
Formato Adobe PDF
1.66 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11564/785416
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact