Le collezioni naturalistiche e paleontologiche del Museo universitario di Chieti includono numerosi reperti di rettili e anfibi che, nel loro complesso, costituiscono una collezione erpetologica caratterizzata da esemplari fossili e di epoca moderna (sia tassidermizzati, sia in formaldeide), databili dal Mesozoico alla prima metà del XX secolo CE. In particolare, la collezione erpetologica consiste in 145 reperti, di cui 62 fossili, 29 tassidermizzati e 54 in formaldeide.

The herpetological collection of the university museum of Chieti: from Prehistory to the present

D’Anastasio Ruggero
;
Paolucci Assunta;Di Fabrizio Antonietta;Del Cimmuto Maria;Cilli Jacopo;Capasso Luigi
2022

Abstract

Le collezioni naturalistiche e paleontologiche del Museo universitario di Chieti includono numerosi reperti di rettili e anfibi che, nel loro complesso, costituiscono una collezione erpetologica caratterizzata da esemplari fossili e di epoca moderna (sia tassidermizzati, sia in formaldeide), databili dal Mesozoico alla prima metà del XX secolo CE. In particolare, la collezione erpetologica consiste in 145 reperti, di cui 62 fossili, 29 tassidermizzati e 54 in formaldeide.
978-88-97189-56-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11564/789591
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact