L’esperienza di F.aD. presso gli atenei teatini e il suo possibile contributo alla formazione di area sanitaria